Le parole sono importanti.

Il vero senso del vocabolo e il modo in cui lo utilizziamo.

Questo anno il festival è ispirato alle parole come tema. Non sono mai stati così tanti i termini ed i discorsi come in questa edizione del Cortona mix festival.

Nei tempi moderni di internet dove tutto è diventato così semplice ed istantaneo, il Cortona Mix Festival propone un momento di attenzione e introspezione su ciò che scriviamo, leggiamo e ascoltiamo.

Oggi il condividere le proprie emozioni e i propri contenuti in un attimo, con un mondo virtuale che ci circonda, è diventato deleterio per la facoltà del parlare.

L’evento è promosso dal Comitato Cortona Cultura Mix Festival di cui fanno parte:

  • il Gruppo Feltrinelli,
  • l’ Orchestra della Toscana,
  • l’ Accademia degli Arditi
  • e l’ Officine della Cultura,

oltre che dal Comune di Cortona in collaborazione con Regione Toscana e Camera di Commercio di Arezzo.

Io non potevo mancare e Pathos non è mancato a questo evento.

Questa del 2018 è stata la settima edizione, qui si fondono e si intrecciano l’arte della narrazione e della poesia, il cinema e la musica, il giornalismo e il teatro e la comunicazione abbraccia tutte le arti ed i temi.

Nella suggestiva e accogliente cornice del centro Sant’Agostino è un susseguirsi di incontri, nella corte interna del palazzo si ascolta e si riflette grazie ad un’ampia varietà di colloqui, esplorando i generi, sperimentando con i linguaggi, sorprendendo con gli accostamenti.

I protagonisti:

Goffredo Fofi

Goffredo Fofi è saggista e giornalista. È un critico severo e scrupoloso, da sempre è in lotta contro la “deformazione della parola”, utilizzata per distrarre l’attenzione della realtà. Il suo talk: ” Le parole sono pietre “.

Sergio Rizzo

Sergio Rizzo, giornalista e vicedirettore de “la Repubblica”, autore de Il pacco (Feltrinelli). Rizzo tratta l’inchiesta che fa chiarezza sui recenti scandali finanziari che hanno colpito diversi istituti di credito della profonda provincia italiana.

Stefano Massini

Autore di ” Lehman Trilogy “, vincitore di due premi Ubu è oggi tra i drammaturghi italiani più rappresentati nel mondo. Artista della narrazione, volto noto della tv per i suoi racconti in onda su La7, ” Piazzapulita” racconta con il suo stile unico e inconfondibile, rimugina e medita sulle parole del teatro.

Lercio.it

C’è chi di notizie fake, come le fake news, guadagna e fiorisce, e c’è anche chi le utilizza per fare satira come il sito Lercio, con oltre un milione di iscritti su Facebook, Lercio spiega in un esilarante TG attraverso i suoi redattori, Andrea Michielotto e Augusto Rasori nel video sotto.

Laura Morante

Una delle debuttanti nel mondo della parola scritta qui si presenta. Un’attrice al suo debutto letterario molto emozionata con i suoi ” Brividi immorali ” (La Nave di Teseo), antologia di racconti che spalancano finestre su relazioni, affetti, tradimenti, paure.

Roberto Olivi

Esperto della comunicazione, è al suo debutto di scrittore con ” La comunicazione è un posto dove ci piove dentro ” (La Nave di Teseo). Vent’anni di esperienza come direttore della comunicazione nel settore automobilistico, una grande passione per i libri e la letteratura, comunicatore per natura spiega come ai giorni di oggi la comunicazione stia cambiando.

Ma l’inconsueto ed insolito incontro del tardo pomeriggio è quello avvenuto tra Amanda Sandrelli ed il padre Gino Paoli. Tra parole pubbliche e confessioni private raccontate come si chiacchiera al bar tra amici. Padre e figlia si confrontano in un entusiasmante dialogo.

Cortona alla sera, gli incontri si danno il comitato per dare il via libera alla musica nelle piazze.

Gino Paoli con il formidabile gruppo di jazzisti, il Tri(o)Kàla: Rita Marcotulli al pianoforte, Ares Tavolazzi al contrabbasso e Alfredo Golino alla batteria l’artista cantautore della canzone italiana d’autore, presenta i successi di una carriera infinita in versione jazz.

Molti altri artisti come Nino Frassica hanno dato spettacolo con le loro band.

Le piazze e le vie del centro storico si inondano dei suoni della street band ArchiMossi. Arte di strada composta esclusivamente da violiniste sapientemente miscelate che si esibiscono in ballate e danze d’altri tempi.

Insomma, arrivederci al Cortona mix festival 2019 !

Pathos Comunicazione 4.0
Author: Pathos Comunicazione 4.0

"Benvenuti nel Magazine online di Pathos comunicazione 4.0, mi presento, mi chiamo Sandra Gambassini. Ti trovi in uno dei luoghi più aggiornati dove parliamo di strumenti di comunicazione aziendale. Qui la passione per la Comunicazione è protagonista, innovativa e precisa. Ti aspetto nelle conversazioni, partecipa anche tu, arricchisci il Magazine con il tuo contributo nei commenti"